rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Cronaca

A Monza arriva il luna park

A marzo giostre e attrazioni

A Monza arriva il luna park. Giostre e divertimenti stazioneranno nell'area dell'ex Macello. Ad annunciarlo la delibera di Giunta firmata lo scorso 2 febbraio. 

Le giostre e le attrazioni stazioneranno nella grande area di via Buonarroti nel mese di marzo. La scelta del Comune è stata "obbligata": all'inizio di novembre 2021 in Comune era giunta la richiesta per installare nel mese di marzo 2022 un piccolo luna park. Non essendoci più a disposizione l'area dell'ex Fiera di Monza occupata dal centro tamponi il Comune ha dovuto cercare un altro spazio. Sempre di proprietà comunale. Per la gioia di grandi e piccini il luna park verrà allestito nell'area dell'ex skate park che è ampia circa 1.600 metri quadrati

Da quanto si legge nel documento approvato dalla Giunta  comunale di Monza l'area dell'ex Macello ospiterà anche in futuro i cosiddetti spettacoli viaggianti (tranne il circo con gli animali). La tariffa giornalierà è di 80 euro, lo spazio potrà essere occupato per un massimo di 21 giorni, le attività potranno svolgersi nei giorni feriali dalle 15.30 alle 19.30, nei festivi e prefestivi dalle 10.30 alle 19.30. E' vietato l'utilizzo di diffusori di audio e altoparlanti. 

Un tempo circhi e giostre stazionavano nell'ex Area Fiera di Monza, quel grande spazio di via Stucchi dove oggi c'è il centro tamponi. Così come la storica giostra della famiglia Piccaluga per ha rallegrato intere generazioni di bambini che da Monza accorrevano sull'attrazione allestita a San Fruttuoso.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Monza arriva il luna park

MonzaToday è in caricamento