Dipinto della Madonna imbrattato alla vigilia della festa del paese

Il vicesindaco Dante Cattaneo: "Atto infame"

Il dipinto imbrattato

Il dipinto della Madona del Santo Rosario imbrattato alla vigilia della festa del paese. Succede a Ceriano Laghetto dove a colpi di bomboletta spray qualcuno ha vandalizzato l'opera, scegliendo di farlo proprio alla vigilia della festa patronale. A darne notizia, attraverso i social, è stato il vicesindaco del comune di Ceriano Laghetto Dante Cattaneo.

"Distruggere un dipinto sacro raffigurante la Madonna del Santo Rosario proprio alla vigilia della sua festa è un atto infame che colpisce tutti i cristiani e l'intera comunità. Reagiremo. Reagiremo sentendoci ancora più orgogliosi delle nostre radici e della nostra appartenenza. Ne realizzeremo una più grande e più bella. Lo prometto" ha scritto Cattaneo a commento della foto del dipinto vandalizzato postata su Facebook.

"A chi ha compiuto questo vile gesto, con gli immancabili simboli e la vernice rossa, rispondo che se anche non arrivasse la Giustizia degli uomini, arriverà quella divina".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Shock per liceo Frisi di Monza, due studenti si tolgono la vita. La preside: "Profondo dolore"

  • Incidente in autostrada A4, auto ribaltata: gravissimo 27enne

  • Incidente in autostrada A4 ad Agrate Brianza, morto ragazzo di 27 anni

  • Tornano le giostre a Limbiate, sulle ceneri di Greenland sorgerà un nuovo luna park

  • Crollo in via Bergamo a Monza, pezzi di cornicione precipitano al suolo da nove metri

  • Fugge di fronte ai carabinieri nella sala slot: 26enne espulso (di nuovo)

Torna su
MonzaToday è in caricamento