Un caso di malaria al San Gerardo di Monza

Un uomo di 72 anni dall'ospedale di Merate è stato trasferito a Monza nel reparto Malattie Infettive: sottoposto a profilassi è già stato dimesso. E' in buone condizioni

Un uomo di 72 anni è stato ricoverato all'ospedale San Gerardo di Monza e sottoposto a profilassi dopo aver contratto la malaria. Si tratta di un 72enne rientrato in Italia dopo un viaggio nel suo paese d'origine, in Congo.

Al nosocomio monzese il 72enne è stato indirizzato dopo che i medici dell'ospedale San Leopoldo Mandic di Merate hanno rintracciato i sintomi della malattia, suggerendo un ricovero nel reparto Malattie Infettive a Monza. L'uomo sabato aveva deciso di rivolgersi al Pronto Soccorso dopo aver accusato da giorni una sensazione di malessere con fiacchezza e nausea. Dopo la diagnosi della malattia infettiva, i medici hanno seguito il protocollo e martedì mattina l'uomo è stato dimesso. Dalla Direzione Medica del San Gerardo assicurano che è in buone condizioni e ha appena lasciato la struttura sanitaria. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La malaria è  una malattia infettiva che si trasmette tramite vettore, legata all'infezione in seguito a puntura di zanzara del genere Anopheles. L'episodio, sporadico e isolato, non deve generare alcun allarmismo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento