Monza, ragazzo trovato esanime in un'auto: era "fatto" di anfetamine

Il ragazzo è stato trovato in una Ford Fiesta lasciata “in sosta”, quasi a centro strada, in via Cavallotti con il motore acceso. E’ stato denunciato

Il ragazzo aveva anche la patente scaduta - Foto repertorio

Forse voleva chiedere aiuto a qualche amico. Ma non ha fatto in tempo. Le forze sono venute a mancare piano piano, la lucidità anche. Fino a quando si è lasciato andare: la testa appoggiata sul finestrino, la bocca chiusa e le mani abbandonate lungo il corpo, con il cellulare accanto. 

Nella notte tra martedì e mercoledì, poco prima delle quattro, un ragazzo di ventinove anni di Monza è stato trovato esanime nella sua auto in via Cavallotti. Gli agenti della polizia locale, insospettiti dalla macchina - una Ford Fiesta ferma in strada in diagonale, quasi al centro della carreggiata - si sono avvicinati e hanno subito prestati i soccorsi al giovane. 

Il ventinovenne, dopo alcuni richiami dei vigili, ha ripreso conoscenza e solo allora si è accorto di essere ancora nella sua macchina, con il motore acceso. Gli agenti, capito che il malore era dovuto probabilmente all’uso di droga, lo hanno sottoposto al pre drug test, che ha subito fatto scattare l’allarme. Gli accertamenti effettuati poi all’ospedale di Desio hanno confermato i primi risultati e il ragazzo è risultato positivo alle anfetamine. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Durante i controlli del caso, i vigili hanno anche scoperto che il giovane aveva la patente scaduta dall’ottobre del 2014 e che da allora non aveva mai avviato le pratiche per il rinnovo. Il ragazzo, che è stato subito dimesso dall’ospedale, è stato denunciato per guida sotto effetto di sostanze stupefacenti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento