Cronaca Busnago

Ha un ictus, medici e pompieri si 'arrampicano' e lo salvano

Un 53enne ha accusato un malore, sembra un ictus, mentre si trovava da solo nella sua casa al terzo piano di un appartamento di Cassano d'Adda. Vigili del fuoco e medici lo hanno salvato con un intervento spettacolare

Ringrazierà per sempre i suoi angeli custodi un cinquantatreenne di Cassano d’Adda, salvato martedì mattina con un intervento spettacolare dai volontari di Busnago soccorso Onlus e dai vigili del fuoco. 

L’uomo, poco dopo le nove, ha accusato un malore, sembra un ictus, mentre si trovava da solo nella sua casa al terzo piano di un condominio. Così, per prestargli soccorso, pompieri e medici sono dovuti entrare dal balconcino dell’appartamento. 

Un intervento pericoloso ed evidentemente spettacolare che è riuscito alla perfezione. L’uomo, dopo aver ricevuto le prime cure sul posto, è stato trasportato in ospedale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ha un ictus, medici e pompieri si 'arrampicano' e lo salvano

MonzaToday è in caricamento