Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Villa Reale / Viale Brianza, 1

Malore in strada mentre è a spasso col cane, agenti tentano di rianimare 57enne

A Monza. L'uomo è stato trasferito in codice rosso al San Gerardo e le sue condizioni sono gravissime

Immagine di repertorio

Sono arrivati prima dell'ambulanza e hanno subito capito che non c'era un attimo da perdere. Sono stati gli agenti della Questura di Monza mercoledì pomeriggio a soccorrere un uomo di 57 anni sorpreso in strada da un malore. 

Erano le 17.30 quando l'uomo, che era uscito a spasso con il suo cagnolino al seguito, si è improvvisamente sentito male accasciandosi al suolo mentre l'animale abbaiava quasi a richiamare l'attenzione di qualcuno, spaventato per quanto stava accadendo. E proprio in quel momento in via Villa stava transitando una pattuglia della polizia di Stato che ha notato una donna chiedere aiuto. Il 57enne era privo di coscienza, a terra, in arresto cardiocircolatorio.

I poliziotti in attesa che arrivasse l'ambulanza hanno messo in atto le tecniche di primo soccorso (che ormai da anni sono insegnate in sede di aggiornamento professionale) e praticato il massaggio cardiaco fino all'arrivo dell'ambulanza. L'uomo è stato poi affidato ai sanitari accorsi insieme alla polizia locale e trasferito in codice rosso all'ospedale San Gerardo di Monza.

Il cagnolino è stato tranquillizzato dagli agenti che dopo averlo preso in custodia lo hanno poi affidato alla figlia dell'uomo. Le sue condizioni - fanno sapere dagli uffici della Questura - al momento risultano gravi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malore in strada mentre è a spasso col cane, agenti tentano di rianimare 57enne

MonzaToday è in caricamento