rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Maltempo, sale il livello di allerta in Lombardia: fiumi monitorati

A Milano e a Lecco è codice rosso. Anche a Monza e in Brianza attenzione puntata sui fiumi

Si alza il livello di allerta in Lombardia per il maltempo. La Sala operativa della Protezione civile della Regione Lombardia ha emesso un avviso di elevata criticità (codice rosso) per rischio idraulico sulla zona della Bassa pianura occidentale che coinvolge le province di Cremona, Lodi, Milano e Pavia valido a partire dalle ore 18 di venerdì 25 novembre.

A Monza e in Brianza il codice di allerta per il rischio idraulico resta invece giallo (moderata criticità) ma il Lambro, i torrenti e i fiumi sono sorvegliati speciali. I livelli idroetrici del fiume Lambro a Monza venerdì pomeriggio non presentavano segnali di allarme e la situazione risulta al momento sotto controllo. L'allerta per il maltempo resta però confermata sia per la giornata di venerdì che per quella di sabato.

IL METEO - Nelle giornate di giovedì e venerdì la Lombardia e' stata interessata parzialmente dal sistema perturbato che ha insistito intensamente su Piemonte e Liguria. In questo momento sulla regione sono in atto precipitazioni deboli sparse, localmente moderate sul Nordovest al confine con il Piemonte. Dal pomeriggio di venerdì le piogge riprenderanno ad intensificarsi sui settori occidentali e meridionali; rapidamente si estenderanno al resto della regione, insistendo in particolare sulla fascia di alta pianura e sulle Prealpi, con intensita' prevalentemente moderate e solo localmente forti. La situazione dovrebbe migliorare dalla giornata di sabato. Precipitazioni assenti invece a partire da domenica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maltempo, sale il livello di allerta in Lombardia: fiumi monitorati

MonzaToday è in caricamento