Monza, arrestato due volte in pochi giorni: ora rischia fino sei anni di carcere

Nei guai un italiano di 37 anni, arrestato dagli agenti del commissariato di viale Romagna

Immagine repertorio

Non poteva mettere piede a Monza né tantomeno avvicinarsi a casa dell'ex compagna che vive nel quartiere Cereda. Era stato allontanato dopo una denuncia di maltrattamenti in famiglia, ma questo non lo ha fermato: pochi giorni fa era stato arrestato perché era stato trovato vicino a casa dell'ex compagna. E lo stesso è successo nella giornata di giovedì 4 ottobre. L'epilogo? Le manette, arrestato dagli agenti del commissariato di Monza; nei guai italiano di 37 anni che adesso rischia fino a sei anni di reclusione.

Non è il solo caso. A fine settembre una donna di 57 anni si era rivolta alla polizia denunciando le botte ricevute dal marito. L'uomo ora rischia, oltre alla denuncia e l'ammonimento del questore, anche la sospensione della patente fino a tre mesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La dea bendata bacia la Brianza: con un Gratta e Vinci porta a casa 20 mila euro

  • Ospedale di Vimercate "al collasso", NurSind: "Di notte solo 2 infermieri per 53 malati"

  • Dramma ad Agrate Brianza, trovato senza vita in un campo un uomo di 34 anni

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Marito e moglie, sposati da oltre 60 anni, muoiono di covid lo stesso giorno a Monza

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento