Lite in casa con il figlio, mamma consegna la droga ai carabinieri: minorenne denunciato

E' successo domenica mattina a Ornago. Da tempo la donna discuteva con il figlio perchè smettesse di spacciare

IMMAGINE DI REPERTORIO

Aveva provato a convincerlo con le parole ma ogni discussione era degenerata in litigi e così, domenica mattina, a Ornago una donna ha coinvolto i carabinieri per convincere il figlio a smettere di spacciare.

La signora alle 8.30 del 14 maggio ha chiesto l'intervento dei militari della compagnia di Vimercate nella sua abitazione e ha mostrato ai carabinieri un sacchetto nelle disponibilità del figlio con all'interno 22 grammi di marijuana. A casa il giovane nascondeva anche materiale vario per il confezionamento e 50 euro provento dell'attività di spaccio. 

La madre, dopo l'ennesima lite, esasperata, ha così deciso di chiamare i carabinieri che hanno denunciato il minorenne. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

Torna su
MonzaToday è in caricamento