Maniaco con bimba di 9 anni al centro commerciale: arrestato e già scarcerato

L'uomo ha avuto una condanna ma con la sospensione della pena è libero

Il maniaco è stato arrestato sul posto

All'interno del centro commerciale Auchan di via Lario, a Monza, si è abbassato i pantaloni e ha "esibito" le proprie parti intime a una bambina di nove anni, atterrita dal comportamento dell'uomo.

Un addetto alla sorveglianza del centro commerciale ha visto la scena (che si è svolta presso l'area giochi dei bambini) e ha immediatamente chiamato i carabinieri. Questi, intervenuti sul posto, hanno trovato il maniaco, un incensurato di 56 anni residente nel Lecchese, e lo hanno arrestato.

Il 56enne è già libero: processato per direttissima, il giudice lo ha condannato a un anno e dieci mesi di carcere, ma con sospensione della pena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Zona rossa, ecco l'elenco delle attività e dei negozi aperti e quelli chiusi in Lombardia

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

Torna su
MonzaToday è in caricamento