Maniaco con bimba di 9 anni al centro commerciale: arrestato e già scarcerato

L'uomo ha avuto una condanna ma con la sospensione della pena è libero

Il maniaco è stato arrestato sul posto

All'interno del centro commerciale Auchan di via Lario, a Monza, si è abbassato i pantaloni e ha "esibito" le proprie parti intime a una bambina di nove anni, atterrita dal comportamento dell'uomo.

Un addetto alla sorveglianza del centro commerciale ha visto la scena (che si è svolta presso l'area giochi dei bambini) e ha immediatamente chiamato i carabinieri. Questi, intervenuti sul posto, hanno trovato il maniaco, un incensurato di 56 anni residente nel Lecchese, e lo hanno arrestato.

Il 56enne è già libero: processato per direttissima, il giudice lo ha condannato a un anno e dieci mesi di carcere, ma con sospensione della pena.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento