Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Libertà / Via Raffaello Sanzio

Mostra i genitali in strada alle donne, fermato per atti osceni in luogo pubblico

Dopo la segnalazione di una malcapitata sono intervenuti gli agenti del commissariato di viale Romagna: i genitali con cui faceva scappare le passanti in realtà erano di gomma

Atti osceni in luogo pubblico.

E' con questa accusa che un 53enne di origine siciliana residente a Monza si è beccato una denuncia per aver mostrato i genitali alle passanti.

Il fatto è accaduto in via Raffaello Sanzio e qui gli agenti del Commissariato di viale Romagna lo hanno pizzicato e fermato. In realtà la storia nasconde dell'altro perchè il maniaco nell'importunare le signore al cui passaggio si calava i pantaloni e alzava la giacca aveva anche un trucchetto.

I genitali che il 53enne metteva in bella mostra infatti non erano i suoi ma usava un membro di gomma per impressionare le donne.

Evidentemente non è servito a molto visto che tutte le passanti che lo hanno incrociato sono fuggite vie e nessuna si è fermata. 

La curiosa rivelazione è stata fatta dallo stesso 53enne quando i poliziotti lo hanno portato in commissariato per far luce sulla vicenda. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mostra i genitali in strada alle donne, fermato per atti osceni in luogo pubblico

MonzaToday è in caricamento