menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maniaco si abbassa i pantaloni davanti a una donna: al Parco arriva la polizia

Lunedì sera poi sarebbe avvenuto un altro analogo episodio: una ragazza ha immortalato e postato in rete un maniaco intento a masturbarsi

Si è abbassato i pantaloni davanti a una donna al Parco di Monza. E' successo la settimana scorsa, all'interno dei Giardini della Villa Reale, dova una signora ha chiamato la polizia di Stato dopo che un maniaco l'ha avvicinata mentre si trovava sulla riva del laghetto e si è abbassato i pantaloni.

La donna, spaventatissima, ha allertato immediatamente i poliziotti del commissariato di viale Romagna che sono accorsi sul posto con una volante. Gli agenti hanno raccolto la testimonianza della donna e hanno effettuato alcune ricerche in zona per rintracciare il maniaco ma senza successo. L'episodio in quell'occasione si è concluso così, senza nessuna formale denuncia.

Solo lunedì pomeriggio poi all'interno del Parco sarebbe avvenuto un altro analogo episodio testimoniato da una foto che immortala un gesto inequivocabile e tanta rabbia e indignazione. Lunedì sera una ragazza ha postato sui social, all'interno del seguitissimo gruppo cittadino "Sei di Monza se...", alcune istantanee scattate al Parco di Monza nel pomeriggio che riprendono un uomo intento a masturbarsi dietro alcune piante.

La malcapitata ha raccontato, a commento delle immagini, di averle scattate nei pressi di viale Mirabello intorno alle 17. La ragazza si sarebbe trovata nell'area verde a passeggio con il suo cane quando, dietro le piante, si sarebbe accorta della presenza di un uomo. Il maniaco, descritto come rasato e con una bici rossa al seguito, secondo quanto detto, era intento a masturbarsi. 

Oltre alla segnalazione, fatta sui social dalla donna per avvisare chi frequenta l'area verde, al momento non risulta sia stata effettuata nessuna formale segnalazione alle forze dell'ordine.

maniaco-2

L'estate scorsa invece la tempestiva segnalazione alle forze dell'ordine di un episodio simile ha permesso alla polizia locale di sorprendere e denunciare all'interno del Parco di Monza un maniaco che si era masturbato davanti a tre ragazzine minorenni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come eliminare la puzza di fumo dalla tua casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento