Cronaca San Gerardo / Via Umberto Giordano, 1

Avvicina due ragazze, si abbassa i pantaloni in auto poi scappa: indaga la polizia

L'episodio si è verificato a Monza. Dopo la segnalazione delle vittime la Questura ha avviato le indagini per risalire al presunto responsabile

Repertorio

Al volante di un'auto avrebbe avvicinato due ragazze mentre camminavano per strada, a Monza, e poi si sarebbe abbassato i pantaloni prima di allontanarsi. Giovedì pomeriggio alla centrale operativa della Questura di via Montevecchia è arrivata la segnalazione relativa alla presenza di un presunto maniaco in azione in via Giordani.

A riferire l'episodio è stata una delle due vittime, una giovane che è stata avvicinata da un uomo in macchina mentre era in compagnia di un'amica. Lo sconosciuto - secondo quanto raccontato - avrebbe prima attirato la loro attenzione e poi si sarebbe abbassato i pantaloni intenzionato a rendersi responsabile di atti osceni.

La fuga delle due vittime, impaurite, lo avrebbe però fatto desistere e così al volante dell'auto con cui si era avvicinato è poi ripartito, allontanadosi. Una delle due giovani però ha avuto la prontezza di annotare il numero di targa che è stato fornito anche agli agenti che ora stanno conducendo gli accertamenti sull'episodio. Grazie alle indicazioni si è risaliti al proprietario del veicolo che risulta un uomo di 64 anni. Indagini in corso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Avvicina due ragazze, si abbassa i pantaloni in auto poi scappa: indaga la polizia

MonzaToday è in caricamento