menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Villa Reale con il tricolore francese (Foto Silvia Rocconi)

Villa Reale con il tricolore francese (Foto Silvia Rocconi)

Attentati di Parigi, a Monza un presidio di solidarietà

Anche nel capoluogo brianzolo, dopo le iniziative che si sono registrate un po' ovunque in Brianza, è in programma una manifestazione di solidarietà per quanto accaduto a Parigi. L'appuntamento è per lunedì alle 17.30 sotto l'Arengario

Già sabato mattina il tricolore francese sventolava a mezz'asta su una piazza Trento e Trieste coperta dalla foschia e attonita per la strage avvenuta a Parigi e rivendicata da parte dell'Isis. I colori della Francia poi, in segno di solidarietà alle vittime che hanno perso la vita negi attentati, hanno illuminato la facciata della Villa Reale e i luoghi simbolo della Cultura di tutta la Brianza.

Subito dopo l'accaduto a Monza e in tutta la provincia si sono tenute alcune manifestazioni vicinanza alle vittime degli attacchi terroristici, a partire dallo stesso capoluogo brianzolo che in Arengario ha ospitato il flash mob degli studenti del Collegio Bianconi e il presidio di condanna dei Giovani Musulmani d'Italia in centro.

Guarda il video del flash mob.

Da parte del municipio per lunedì pomeriggio alle 17.30 è stato organizzato in centro, in piazza Roma, un presidio di solidarietà con la Francia. "Il sindaco di Monza, Roberto Scanagatti, invita cittadini, associazioni, comitati a partecipare al presidio che si terrà lunedì 16 novembre alle ore 17.30 davanti all'Arengario, in piazza Roma, a Monza" annuncia una nota del comune.

L'appuntamento vuole essere "un presidio di solidarietà con il popolo francese per i tremendi e tragici fatti di venerdì e di riflessione su quanto accaduto".

Domenica pomeriggio invece a Desio si è tenuta una manifestazione di solidarietà in piazza a cui hanno partecipato tantissimi cittadini italiani, stranieri, musulmani e cattolici per condannare il terrorismo al fianco del sindaco Roberto Corti.

"Oggi è il giorno del dolore e della vicinanza al popolo di Parigi e di tutta la Francia. Oggi è il giorno in cui l’odio che il terrorismo vuole portarci a provare per altri uomini non deve trovare spazio nei nostri cuori. Oggi e domani sono i giorni della responsabilità e dell’unità di tutti gli uomini di buona volontà, che avendo la consapevolezza di trovarsi sotto attacco, perseguono con ostinazione una strada di pace e fratellanza tra tutti i popoli" aveva commentato il primo cittadino subito dopo l'accaduto. 

desio corti-2

Domenica mattina anche a Brugherio i cittadini si sono ritrovati per esprimere la propria vicinanza al dolore per le vittime dell'attentato e per la Pace, ritrovandosi spontameamente, attraverso l'invito per la partecipazione all'iniziativa diffuso attraverso i social, in piazza Roma.

A Bellusco invece l'appuntamento è per lunedì sera in piazza Kennedy alle 19: "Il Comune di Bellusco e l'istituto comprensivo di Bellusco e Mezzago promuovono un momento di riflessione e vicinanza alle vittime degli attentati di Parigi. Chi vorrà potrà portare una luce, un fiore...Chi vorrà potrà leggere un breve pensiero, un ricordo, una riflessione personale. Interventi brevi, di un paio di minuti così in tanti potremo portare il nostro contributo" spiega una nota.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come eliminare la puzza di fumo dalla tua casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento