Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Centro Storico / Piazza Trento E Trieste

Monza, manifestazione degli studenti: corteo in centro città

Venerdì gli studenti hanno sfilato per le vie del centro e si sono poi radunati sotto la prefettura per un’assemblea pubblica. Nel mirino dei manifestanti la buona scuola di Renzi. Tanti gli istituti monzesi presenti anche a Milano

Non si ferma la battaglia. Non si fermano le proteste. Venerdì è stato il giorno del primo corteo studentesco dell’anno, con migliaia di manifestanti che sono scesi in piazza tra Monza e Milano. 

Un gruppetto di una ventina di ragazzi brianzoli ha sfilato in mattinata per le vie del centro, tenendo in mano uno striscione dal messaggio chiaro: “Qui la buona scuola non passa”. Dopo una “sfilata” per le strade nel cuore di Monza, gli studenti si sono radunati sotto la Prefettura per un’assemblea pubblica. 

Nel loro mirino, come sempre, la riforma della “Buona scuola” del presidente del Consiglio, Matteo Renzi, che chiude le porte - dicono i ragazzi - a “un’istruzione gratuita e sempre accessibile a tutti”. Al contrario, i manifestanti chiedono “la promozione di uno statuto delle studentesse e degli studenti in stage e l’istruzione di un finanziamento strutturale in istruzione in legge di stabilità”. 

Numerosissima, un migliaio di presenze, la manifestazione di Milano, con la partecipazione di numerose scuole di Monza e Brianza. Il corteo è partito in mattinata da largo Cairoli e si è diretto verso il centro. Le stesse, naturalmente, le ragioni della protesta con i ragazzi che hanno acceso un fumogeno accanto allo striscione “no free jobs, la scuola non è un’azienda”. 

Monza, corteo degli studenti in centro: “Vogliamo potere”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monza, manifestazione degli studenti: corteo in centro città

MonzaToday è in caricamento