Morto mentre taglia un albero: tragedia nella Brianza lecchese

Un 42enne sposato con due figli piccoli muore colpito dalla pianta che stava abbattendo. I funerali lunedì pomeriggio

I soccorsi (foto Casateonline.it)

Stava tagliando un albero in un terreno adiacente alla casa di alcuni familiari, ma la pianta gli è caduta in testa ed è morto sul colpo. E' successo a Castello Brianza, nel Lecchese. La vittima è Marco Fumagalli, 42enne di professione autista, residente nella vicina Sirtori. Lascia due figli di 3 e 7 anni e la moglie.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Immediati i soccorsi, allertati dalle persone che erano con lui. Sul posto anche i carabinieri di Merate. Ma purtroppo per Fumagalli non c'è stato niente da fare. Come riferisce Casateonline, i funerali dell'uomo si terranno lunedì 24 febbraio, alle tre del pomeriggio, a Sirtori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nasce il Marketplace di Seregno, la risposta dei negozianti seregnesi alle vendite online

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Sono positivo e sintomatico/asintomatico: regole per la quarantena in Lombardia

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

  • Coronavirus, impennata di contagi in un giorno in Brianza: i numeri a Monza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento