menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine repertorio

Immagine repertorio

Sorpreso con 400 euro di cocaina in tasca: arrestato dai carabinieri

È successo a Mariano Comense, nei guai un marocchino di 36 anni

Aveva in tasca banconote per 490 euro e altrettanti di cocaina. Per lui sono scattate le manette. È successo nella notte tra sabato e domenica 17 marzo a Mariano Comense, nei guai un cittadino marocchino di 36 anni, arrestato con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Tutto è accaduto intorno alla 1.30, come riferito dai carabinieri della compagnia di Seregno. Durante un servizio di perlustrazione gli investigatori hanno notato il 36enne mentre si aggirava in maniera sospetta a bordo di una Volkswagen Golf nel centro di Giussano; lo hanno seguito e fermato in un parcheggio di via Milano (al confine con Mariano Comense) mentre era in procinto di incontrare un acquirente italiano 20enne residente ad Asso (Como). 

Durante la perquisizione è saltata fuori al droga — circa 9 grammi, suddivisa in dosi — e i contanti che secondo i carabinieri sarebbero il provento della sua attività illecita. Per lui sono scattate le manette ed è stato ristretto nella casa circondariale di Como.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come eliminare la puzza di fumo dalla tua casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento