Cinque chili di marijuana nascosti in casa, arrestato ultras del Milan a Briosco

I poliziotti della Questura di Milano hanno perquisito l'abitazione di Carpiano dove l'uomo nascondeva la sostanza stupefacente. In auto anche un nascondiglio segreto per la droga. In manette un 37enne

Immagine di repertorio

Cinque chili di marijuana in casa e un nascondiglio per trasportare la droga sotto il sedile dell'auto. I poliziotti della VI Sezione della Squadra Mobile di Milano hanno arrestato un uomo di 37 anni, ultras milanista.

Gli agenti della Questura milanese sono arrivati al 37enne grazie ad alcune informazioni acquisite nell'ambito di indagini nel mondo della movida nel capoluogo lombardo. L'uomo è stato arrestato in flagranza di reato per detenzione di sostanza stupefacenti. Gli agenti, dopo alcuni pedinamenti, hanno individuato un’abitazione a Capriano, frazione di Briosco, in Brianza.

Nonostante l'appartamento non fosse direttamente riconducibile all'uomo più volte era stato notato nei pressi della casa di cui dispondeva anche delle chiavi. I poliziotti lo hanno fermato e perquisito vicino all'abitazione dove è scattata anche una perquisizione. All'interno sono stati trovati cinque chili di droga e altri duecento grammi in macchina. I poliziotti della Squadra Mobile hanno sequestrato anche alcuni telefoni criptati, solitamente utilizzati dai trafficanti.
Il 37enne risulta avere diversi precedenti in materia di droga e risulta appartenere al gruppo ultras milanista “Curva Sud”.

Nel passato dell'uomo risulta un daspo emesso nel 2012 in seguito agli scontri avvenuti nell’Area di servizio autostradale “Cantagallo” tra tifosi milanisti e tifosi del Napoli, in occasione della trasferta dei tifosi milanisti a Catania per assistere alla partita Catania – Milan. Attualmente risulta colpito da un altro emesso il 19.06.2015 dal Questore di Milano (con scadenza 18.06.2020), a seguito degli scontri avvenuti il 29.04.2015 in occasione della partita di calcio Milan – FC Genoa.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

  • L'inseguimento, l'ultima telefonata al padre e poi il suicidio: si indaga sulla morte di un 28enne di Lentate

Torna su
MonzaToday è in caricamento