menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine repertorio

Immagine repertorio

Minacciava e perseguitava la ex: arrestato marito violento

Il 30enne è stato fermato dai carabinieri a Correzzana dopo l'ennesimo episodio

Nonostante avesse un divieto di avvicinamento alla casa della ex moglie, continuava a presentarsi da lei, minacciandola e perseguitandola. A seguito dell'ennesimo episodio i carabinieri di Desio hanno arrestato l'uomo, un 30enne, per maltrattamenti in famiglia. È accaduto a Correzzana mercoledì 16 gennaio, nella tarda serata.

L'arresto si è reso necessario perché l'uomo, ancora una volta, si era presentato sotto casa della ex moglie a Muggiò. I due coniugi si erano separati dopo ripetuti episodi di botte e minacce da parte dell'uomo nei confronti della moglie, una 27enne.

Proprio a causa del temperamento violento del 30enne, che aveva reso la vita impossibile alla ex moglie, i militari gli avevano inviato un divieto di avvicinamento alla casa di lei. Nonostante ciò, l’uomo aveva continuato a presentarsi all’abitazione di Muggiò, mostrando un comportamento violento e minaccioso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Nasce la "Compostela di Lombardia": i cammini da fare in Brianza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento