Expo, Maroni: "Impegnarsi perchè l'evento sia Mafia free"

Lo ha detto il presidente della Regione a Monza. "Ci sono ritardi, ma il programma sarà rispettato"

MONZA  - "EXPO? Bisogna impegnarsi perché sia un evento Mafia-free". Lo ha detto il presidente della Lombardia Roberto Maroni nel pomeriggio di domenica. Maroni ha parlato anche di ritardi nell'organizzazione, "ma arriveremo in tempo". Sulle contestazioni se l'è cavata con un paragone: "Oggi c'è un bel sole, ma è chiaro che da qualche parte c'è qualcuno che desidera la pioggia". Intanto la zona attorno alla Villa Reale è blindata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • L'inseguimento, l'ultima telefonata al padre e poi il suicidio: si indaga sulla morte di un 28enne di Lentate

Torna su
MonzaToday è in caricamento