Massaggi a luci rosse, denunciate due donne irregolari

L'attività in una palazzina. Sul posto i carabinieri

Cinesi

Due donne cinesi di 48 e 37 anni sono state deferite all'autorità giudiziaria per presenza illegale sul suolo italiano nelle scorse ore.

Secondo quanto riferito dalle forze dell'ordine le due esercitavano la professione di massaggiatrici 'a luci rosse' senza alcuna autorizzazione a Lissone, in uno stabile di via Mazzini.

Sono stati i residenti ad avvertire i militari, visto un continuo viavai di clienti nella palazzina. I carabinieri, così, hanno deciso di vederci chiaro.

E scoperto che le due asiatiche non avevano alcun permesso. I clienti erano adescati con degli annunci su internet. L'appartamento era affittato a un pregiudicato lombardo, la cui posizione è al vaglio: non sono noti i rapporti con le cinesi. La proprietaria della casa, invece, pare fosse all'oscuro di tutto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Sono positivo e sintomatico/asintomatico: regole per la quarantena in Lombardia

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento