Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Biassono / Viale Trento e Trieste

Arrestato Massimo Boldrocchi: truffa da 3,4 mln di euro

L'imprenditore biassonese è stato fermato in mattinata. Secondo i magistrati avrebbe messo a segno una truffa ai danni del Ministero delle Attività Produttive

MONZA - L'imprenditore Massimo Boldrocchi è stato arrestato mercoledì mattina. La notizia è riportata dal Giorno. Boldrocchi secondo i magistrati avrebbe ricevuto un finanziamento di 3,4 milioni di euro per la costruzione di un impianto di riciclaggio rifiuti. Il progetto non è mai stato realizzato. L'accordo prevedeva che il 50% degli utili fossero versati al Ministero delle Attività Produttive attraverso una società, poi "svuotata".

CHI E'  - Originario di Biassono, Massimo Boldrocchi è erede di una famiglia che dal 1909 opera nel settore metalmeccanico. Il quartier generale si trova a Biassono in viale Trento e Trieste, ma il gruppo Boldrocchi ha una sede anche in India. Tra i clienti dei componenti realizzati dall'azienda brianzola si annoverano grossi marchi come Ansaldo, SNAM, Enel Power, Techint-

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato Massimo Boldrocchi: truffa da 3,4 mln di euro

MonzaToday è in caricamento