menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine repertorio

Immagine repertorio

Ricercato, rientra in Italia per il matrimonio di un parente: arrestato dai carabinieri

L'uomo doveva scontare un anno e tre mesi di carcere: è stato arrestato in albergo

Era rientrato in Italia per un matrimonio, ma per lui sono scattate le manette: arrestato dai carabinieri della stazione di Bernareggio. È successo nella giornata di sabato a Basiano, nei guai un cittadino romeno di 33 anni senza fissa dimora su cui pendeva un ordine di carcerazione.

L'uomo, nel 2015, si era allontanato dall'Italia per stabilirsi nella periferia parigina e solo venerdì è rientrato in Italia per partecipare ad un matrimonio di un suo parente. I militari lo hanno sorpreso in un albergo, con lui c'era la moglie che lo avrebbe accompagnato alla cerimonia. 

Il 33enne deve scontare un anno, tre mesi e cinque giorni di carcere per due condanne: la prima è legata all'arresto messo a segno dai carabinieri di Cernusco sul Naviglio (Milano) nel luglio del 2010 per furto di gasolio in un cantiere edile; la seconda è da ricondurre al furto di un motorino avvenuto a Lomagna (Lecco) nel luglio del 2011 a seguito del quale arrestato dai Carabinieri di Casatenovo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come eliminare la puzza di fumo dalla tua casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento