rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Ricercato, rientra in Italia per il matrimonio di un parente: arrestato dai carabinieri

L'uomo doveva scontare un anno e tre mesi di carcere: è stato arrestato in albergo

Era rientrato in Italia per un matrimonio, ma per lui sono scattate le manette: arrestato dai carabinieri della stazione di Bernareggio. È successo nella giornata di sabato a Basiano, nei guai un cittadino romeno di 33 anni senza fissa dimora su cui pendeva un ordine di carcerazione.

L'uomo, nel 2015, si era allontanato dall'Italia per stabilirsi nella periferia parigina e solo venerdì è rientrato in Italia per partecipare ad un matrimonio di un suo parente. I militari lo hanno sorpreso in un albergo, con lui c'era la moglie che lo avrebbe accompagnato alla cerimonia. 

Il 33enne deve scontare un anno, tre mesi e cinque giorni di carcere per due condanne: la prima è legata all'arresto messo a segno dai carabinieri di Cernusco sul Naviglio (Milano) nel luglio del 2010 per furto di gasolio in un cantiere edile; la seconda è da ricondurre al furto di un motorino avvenuto a Lomagna (Lecco) nel luglio del 2011 a seguito del quale arrestato dai Carabinieri di Casatenovo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricercato, rientra in Italia per il matrimonio di un parente: arrestato dai carabinieri

MonzaToday è in caricamento