Matteo, il giovane calciatore morto a 16 anni

Il giovane è morto giovedì dopo aver combattuto contro una terribile malattia

È morto nella serata di giovedì 13 dicembre a 16 anni Matteo Campus, giocatore della Dipo Calcio, associazione sportiva dilettantistica di Vimercate. La notizia è stata diramata dalla stessa società con un post su Facebook.

Marco era nato e cresciuto a Vimercate, dove viveva con la famiglia. Aveva iniziato a giocare a calcio da ragazzino proprio nella Dipo dove aveva indossato anche la fascia da capitano nella squadra degli allievi. A febbraio 2018 ha dovuto abbandonare il calcio a causa della malattia che purtroppo non è riuscito a sconfiggere. 

Sui social la società ha espresso cordoglio alla famiglia: "Il presidente, il consiglio direttivo, i dirigenti, tutto lo staff tecnico e i compagni di mille avventure porgono le più sentite condoglianze a tutta la famiglia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • Dal sogno reale alle bollette non pagate: favola senza lieto fine per la Reggia di Monza

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

Torna su
MonzaToday è in caricamento