Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca / Seregno

Maxi controlli: 421 persone identificate, sequestrata droga e un fumogeno

Una settimana di intenso lavoro per la polizia locale di Seregno

Una settimana di intensi controlli. Negli ultimi 7 giorni gli agenti della polizia locale di Seregno hanno fermato 216 veicoli, identificato 421 persone, sequestrata droga anche a minorenni e sequestrato un potente fumogeno. Ieri sera, venerdì 24 febbraio, gli agenti sono stati impegnati in pattugliamenti e controlli con agenti in divisa e in borghese per le vie del centro e nei giardini pubblici.

Diverse decine le persone che sono state controllate. In piazza Risorgimento sono state identificate alcune persone già note alle forze dell’ordine per reati legati allo spaccio. Nei prossimi giorni verranno valutati eventuali provvedimenti. Controlli anche nei pressi della stazione dove un minorenne è stato trovato in possesso di droga. La sostanza è stata sequestrata e il giovane è stato segnalato al prefetto. Nel Parco Wojtyla è stato identificato un giovane, residente a Desio, in possesso di stupefacenti. Anche in questo caso si è provveduto al sequestro della sostanza e alla segnalazione al prefetto. Ieri sera le pattuglie sono intervenute anche in Corte del Cotone per controllare un gruppo di ragazzi che facevano baccano. È stato sequestrato un potente fumogeno.

Nella notte tra domenica 20 e lunedì 21 febbraio gli agenti del Nucleo Sicurezza Urbana durante i controlli in centro hanno notato un gruppo di ragazzi in via Umberto in atteggiamenti sospetti. Alla vista delle pattuglie i giovani hanno tentato di dileguarsi. Dopo un breve inseguimento a piedi, gli agenti hanno bloccato un 15enne che risultava in possesso di hashish. La droga è stata sequestrata, gli agenti hanno convocato i genitori del ragazzo e inoltrato la segnalazione al prefetto.

Lunedì verso le 12.30, durante alcuni controlli in via San Vitale, gli agenti notavano un giovane che, alla guida di un monopattino, si aggirava con atteggiamento furtivo. Vista la pattuglia tentava invano di dileguarsi. Gli accertamenti del caso facevano emergere che si trattava di uno straniero privo di documenti di identità e di titolo di soggiorno, che è stato deferito all'autorità giudiziaria per  per violazioni concernenti le norme sull'immigrazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi controlli: 421 persone identificate, sequestrata droga e un fumogeno
MonzaToday è in caricamento