Per non pagare le bollette collegano i fili al contatore del condominio

Tre albanesi sono stati denunciati a Meda per per furto aggravato e continuato di energia elettrica

Un tetto, se l’erano dato occupando abusivamente un appartamento sfitto in via Milano. E la corrente? Abusivi in tutto, non potevano certo fare un’eccezione con l’Enel. Così, i tre albanesi – due di 24 e uno di 33 – hanno scelto ancora una volta l’illegalità.

Senza pensarci due volte hanno manomesso i contatori del condominio. E, dopo aver deviato i fili, hanno addebitato la loro bolletta alla parte comune del condominio. E per un mese sono riusciti a farla franca, facendo pagare ogni loro spesa elettrica all’intero palazzo. Ma il trucco ha avuto le gambe corte. A smascherare i tre truffatori sono stati alcuni condomini. Dopo aver fatto una verifica con l’amministratore e i tecnici dell’Enel, hanno scoperto tutto e li hanno denunciati per per furto aggravato e continuato di energia elettrica.

Sono stati accompagnati in Questura per l'allontanamento. Irreperibile il padrone dell’appartamento, ignaro di tutto: sia della truffa elettrica, sia che qualcuno aveva occupato casa sua.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

Torna su
MonzaToday è in caricamento