menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Perseguita la ex fidanzata, in carcere un 22enne brianzolo

Tre provvedimenti restrittivi in una sola settimana e alla fine il carcere

In una sola settimana è stato capace di collezionare tre provvedimenti restrittivi da parte dei carabinieri della stazione di Mozzate e Lomazzo per aver perseguitato la ex fidanzata e, alla fine, è finito in carcere a Monza.

Protagonista della vicenda è stato un ragazzo di 22 anni di Meda. Per il giovane prima sono scattati gli arresti domiciliari con l'accusa di atti persecutori per aver molestato in più occasioni la ex fidanzata e aver violato il divieto di avvicinamento alla ragazza.

Poi è stato sorpreso all'interno di una sala giochi di Mozzate e condotto nuovamente nel suo appartamento agli arresti domiciliari per evasione e infine è stato accompagnato in carcere a Monza.

Il 22enne infatti, nonostante i provvedimenti, aveva continuato a perseguitare la ragazza e abbondonare l'abitazione senza autorizzazione. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Lombardia verso la zona rossa da lunedì 18 gennaio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento