Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Insegnante brianzolo ha un malore durante la didattica a distanza e muore

L'insegnante medese Giuseppe Pitorri è stato poco bene durante una lezione. I colleghi allertano le forze dell'ordine, ma non c'è più nulla da fare

Ha avuto un malore mentre stava facendo lezione in didattica a distanza. Non c’è stato nulla da fare per Giuseppe Pitorri, 65 anni, professore di Meda, che da anni insegnava all’istituto Jean Monnet di Mariano Comense.

Il fatto è accaduto mercoledì 31 marzo: l’uomo era nella sua abitazione di Meda quando, durante la lezione da remoto, ha avuto un malore e ha interrotto il collegamento. I colleghi, preoccupati dal silenzio anche nelle ore successive, hanno allertato le forze dell’ordine. Nella sua abitazione sono arrivati i carabinieri, i vigili del fuoco e un’ambulanza di Seregno soccorso. Ma, purtroppo, per l’uomo non c’era più nulla da fare.

Grande lo sgomento dei colleghi e dei suoi studenti. La dirigente scolastica, Leonarda Spagnolo ha scritto un post sulla pagina Facebook della scuola. “Lo abbiamo conosciuto docente serio ed esigente, collega disponibile, sorridente e conciliante, amico a volte timido ma generoso, solare ed affettuoso – scrive la preside ricordando la figura di Pitorri -. Ha formato con rigore generazioni di studenti, e ci lascia “impreparati” Lo ringraziamo tutti per il significativo contributo professionale che ha dato alla scuola, sempre presente, capace di mediare e cercare una soluzione ai problemi, garbato e positivo nella sua quotidianità serena. Giungono già tanti messaggi di costernazione e… non sappiamo ancora reagire… C’è solo un grande vuoto. Tutto il mio e il nostro cordoglio ai familiari”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Insegnante brianzolo ha un malore durante la didattica a distanza e muore

MonzaToday è in caricamento