Affidato agli studenti medesi dell’Istituto Terragni il restauro della Madonna Pellegrina di Bareggio

La statua sta subendo un intervento che comprende la disinfestazione, la pulitura e le integrazioni pittoriche

Immagine storica Madonna pellegrina di Bareggio

MEDA - Affidato agli studenti del corso di restauro dell’istituto medese Terragni il compito di restaurare la statua della Madonna Pellegrina di Bareggio. La scultura lignea, alta circa un metro e mezzo, è un simbolo per tutta la comunità bareggese perchè il 31 luglio del 1948, durante una processione dal centro cittadino alla volta di San Pietro all'Olmo, fu vittima di un attentato in cui, dalla pioggia di schegge provocate dall'esplosione di una bomba a mano, rimasero ferite una trentina di persone tra le quali anche molti bambini.Il parroco di Bareggia, Don Luigi Verga, spiega come la scuola medese gli sia stata indicata da l’Arcidiocesi, la Curia e la Sovraintendenza, committenti del progetto. L’isituto sta concludendo in queste settmane i lavori di restauro e consolidamento, in particolar modo affidato gli studenti del secondo anno del corso postdiploma in Restauro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli studenti che si occupano in particolar modo del progetto sono Sara Albano, Laura Annoni, Francesco Segati e Laura Valli, guidati dal tutor Roberto Sestetti e dal docente Giuliano Piseddu. La statua della Madonna di Bareggio sta subendo un intervento che comprende la disinfestazione, la pulitura e le integrazioni pittoriche, la "ferita" al braccio invece verrà  ripulita e restaurata ma non verrà  eliminata. Rimarrà  a testimonianza dell'attentato subito. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Gita da Monza, una giornata a bordo del Treno del Foliage per vivere la magia dell'autunno

  • Milano, va a trovare il papà in ospedale ma trova il letto vuoto: "Suo padre è morto da ieri"

  • Coronavirus, boom di casi a Monza e Brianza (+180): nuovi ricoveri al San Gerardo

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

  • Maxi blitz della polizia ai giardinetti e un elicottero in volo sopra Monza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento