Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Meda

Meda, clamorosa sentenza del Tar: Giovanni Caimi non è più sindaco

A sorpresa il tribunale ha accolto il ricorso del suo sfidante Giorgio Taveggia. Ora è prevedibile che il Pd farà ricorso al Consiglio di Stato

MEDA – Per un voto era diventato sindaco di Meda. Ora, per una manciata di schede non lo è più. Dopo settimane di vera fibrillazione, è arrivato il sospirato verdetto. Secondo il Tar di Milano, Giovanni Caimi non è più sindaco di Meda.

Il tribunale ha accolto il ricorso del suo sfidante Giorgio Taveggia. Subito dopo il verdetto elettorale del maggio scorso il leader del Carroccio aveva chiesto l’annullamento delle elezioni. Era partito così un riconteggio delle schede che è durato mesi.

Il caso è stato così controverso che i giudici non hanno ancora pubblicato la sentenza, che sarà resa nota solo tra dieci giorni. Visibilmente amareggiato Giovanni Caimi, che ha commentato la sentenza con poche amare parole: «Io chiedo solo di poter lavorare. Non è importante chi sarà il sindaco, alla fine conta la sicurezza e i diritti dei cittadini di Meda ad avere un amministratore. Sono disorientato: a maggio un giudice mi ha detto che ero il sindaco, ora a dicembre un giudice mi dice che non lo sono più. Chiedo solo chiarezza, nulla più».

Parole misurate sono giunte anche da Giorgio Taveggia: «Al primo turno avevo vinto in modo netto – ha affermato -. Poi avevo perso per un solo voto. Ora questo verdetto ribalta la situazione e fa giustizia».

Giorgio Taveggia aveva ottenuto 3866 voti: uno in meno di Giovanni Caimi, che ne aveva totalizzati 3877. Il 10 ottobre la prima sentenza, con la decisione di analizzare 10 schede controverse.

La vittoria di Giovanni Caimi aveva rotto un incantesimo in una città considerata una roccaforte di centrodestra: dopo decenni era stato eletto un sindaco di centrosinistra. Ora è prevedibile che il Pd farà ricorso al Consiglio di Stato. La storia infinita delle elezioni di Meda, dunque, potrebbe essere solo all’inizio.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meda, clamorosa sentenza del Tar: Giovanni Caimi non è più sindaco

MonzaToday è in caricamento