Ragazza morta per meningite a Cracovia: i consigli dell'Asl

I numeri a cui rivolgersi per chiedere informazioni e quando recarsi in ospedale

Dopo la morte di meningite a Vienna di Susanna Rufi, una diciannovenne romana della parrocchia di San Policarpo che aveva partecipato alla Giornata Mondiale della Gioventù a Cracovia, è scattato l'allarme in tutta Italia. Sono tantissimi i gruppi di ragazzi che da ogni angolo del paese hanno raggiunto la Polonia per l'incontro con papa Francesco e dopo il decesso della ragazza anche dall'ATS della Brianza è stata diffusa una nota di chiarimento per coloro che necessitano di informazioni.

A darne notizia della morte della 19enne, in un comunicato, era stata la Conferenza episcopale italiana che aveva invitato alla profilassi tutti i ragazzi romani che nei giorni scorsi, a Cracovia, hanno transitato per Casa Italia, il quartier generale dei pellegrini italiani. "I membri del gruppo di cui faceva parte sono stati già sottoposti alla necessaria profilassi, che consiste nell'assunzione di una compressa di Ciprofloxacina da 500 mg - afferma la nota della Cei -. Dal momento che la giovane ha frequentato Casa Italia, il quartier generale a Cracovia del Servizio nazionale per la pastorale giovanile della Cei, l'ospedale di Vienna, a livello cautelativo, invita coloro che abbiano visitato la struttura ad effettuare il medesimo trattamento".

Dall'Agenzia di Tutela della Salute della Brianza spiegano che "i membri del gruppo di cui faceva parte sono stati già sottoposti alla necessaria profilassi" e invitano tutti coloro che necessitano di informazioni a contattare le sedi di competenza di Monza (0392384630), Desio (0362483277) e Usmate (0396288044) per avere tutte le informazioni necessarie e i chiarimenti sulla situazione.

"Solo nel caso in cui qualcuno accusasse sintomi quali febbre alta, mal di testa o di gola, problemi di vista o perdita di conoscenza, deve recarsi subito in ospedale (pronto soccorso) o contattare le sedi della Continuità Assistenziale competenti per territorio, segnalando la propria partecipazione alla GMG di Cracovia" si legge in una nota.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

Torna su
MonzaToday è in caricamento