Bovisio, vende senza licenza al mercato: merce sequestrata

Blitz al mercato settimanale della polizia locale. "Pizzicato" un senegalese: non aveva più la licenza e per di più girava con un monovolume non assicurato e non revisionato. Sanzione totale: circa 2mila euro

In attesa del nuovo mercato di Bovisio (in foto), blitz in via Matteotti

La polizia locale di Bovisio ha sequestrato merce e veicolo a un ambulante che non aveva la licenza ma stava lavorando al mercato di via Matteotti.

Il blitz della polizia locale risale a mercoledì 4 gennaio ma è stato reso noto soltanto ieri. I vigili urbani si erano recati al mercato settimanale di via Matteotti per la normale attività di controllo: a tutti gli ambulanti hanno chiesto di esibire i documenti di regolarità contabile.

Il senegalese 49enne M. G., residente a Seregno, pare sia stato l'unico a non possedere questi documenti. Allora i vigili gli hanno chiesto la licenza e lui l'ha esibita in fotocopia. Rientrati al comando, i vigili hanno verificato che in realtà M. G. aveva avuto la licenza fino a febbraio 2011, ma l'aveva riconsegnata dichiarando la cessazione di attività.

Sono quindi tornati al mercato per chiedere spiegazioni, ma soprattutto per sequestargli la merce: 38 borse, 26 teli dipinti e 5 banchi. Hanno poi effettuato ulteriori verifiche, scoprendo che M. G. si spostava con un monovolume (un Fiat Ulisse) senza assicurazione e non revisionato: pertanto hanno sequestrato anche il monovolume.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le sanzioni comminate al senegalese ammontano in totale a circa 2mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Sono positivo e sintomatico/asintomatico: regole per la quarantena in Lombardia

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento