Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Bovisio-Masciago

Bovisio, vende senza licenza al mercato: merce sequestrata

Blitz al mercato settimanale della polizia locale. "Pizzicato" un senegalese: non aveva più la licenza e per di più girava con un monovolume non assicurato e non revisionato. Sanzione totale: circa 2mila euro

La polizia locale di Bovisio ha sequestrato merce e veicolo a un ambulante che non aveva la licenza ma stava lavorando al mercato di via Matteotti.

Il blitz della polizia locale risale a mercoledì 4 gennaio ma è stato reso noto soltanto ieri. I vigili urbani si erano recati al mercato settimanale di via Matteotti per la normale attività di controllo: a tutti gli ambulanti hanno chiesto di esibire i documenti di regolarità contabile.

Il senegalese 49enne M. G., residente a Seregno, pare sia stato l'unico a non possedere questi documenti. Allora i vigili gli hanno chiesto la licenza e lui l'ha esibita in fotocopia. Rientrati al comando, i vigili hanno verificato che in realtà M. G. aveva avuto la licenza fino a febbraio 2011, ma l'aveva riconsegnata dichiarando la cessazione di attività.

Sono quindi tornati al mercato per chiedere spiegazioni, ma soprattutto per sequestargli la merce: 38 borse, 26 teli dipinti e 5 banchi. Hanno poi effettuato ulteriori verifiche, scoprendo che M. G. si spostava con un monovolume (un Fiat Ulisse) senza assicurazione e non revisionato: pertanto hanno sequestrato anche il monovolume.

Le sanzioni comminate al senegalese ammontano in totale a circa 2mila euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bovisio, vende senza licenza al mercato: merce sequestrata

MonzaToday è in caricamento