rotate-mobile
Cronaca

Metro rossa bloccata: brusca frenata, arrivano ambulanze

È successo nella mattinata di giovedì. Sul posto le ambulanze del 118

La circolazione tra QT8 e San Leonardo (metro rossa M1) è stata temporaneamente bloccata la mattina di giovedì 15 novembre per soccorrere un passeggero lievemente ferito a bordo di un treno. La motivazione, secondo quanto verificato da MilanoToday, sarebbe una brusca frenata per un calo di tensione.

Altre persone volte sono cadute a terra vista la violenza dello stop, ma hanno rifiutato le cure.

Sul posto, dalla centrale operativa del 118, sono state inviate sei ambulanze, un'autoinfermieristica e un'automedica. Non è ancora chiaro cosa abbia provocato il malfunzionamento. I sanitari di Areu (Azienda regionale emergenza urgenza) sono intervenuti sulla banchina di Uruguay e hanno stabilizzato sul posto la persona bisognosa di cure.

Molti pendolari, quindi, sono rimasti bloccati in attesa invano dei convogli sulla banchina.

Nella tratta ferma sono stati predisposti dei bus sostitutivi. Sul resto della linea rossa, pur senza sospensioni di circolazione, Atm stessa e diversi passeggeri segnalano rallentamenti e piccoli "stop" alle fermate.

Poco prima, alle 7.50, un altro "stop" alla linea rossa, questa volta per una persona non autorizzata in galleria: in questo caso Atm aveva dovuto sospendere l'erogazione di corrente per circa sette minuti, dopodiché la circolazione era ripresa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Metro rossa bloccata: brusca frenata, arrivano ambulanze

MonzaToday è in caricamento