Metropolitana M1, il Comitato contro "le follie" di Bettola

L'associazione HQ San Fruttuoso 2000 chiede che venga cambiato il nome alla stazione in fase di costruzione a Bettola: "Ridicolo perché il prolungamento della M1 non arriva nella nostra città"

I lavori per la metropolitana

La metropolitana che non arriva a Monza non dovrebbe avere una fermata denominata "Cinisello-Monza".

E' questa la ferma richiesta avanzata dal Comitato San Fruttuoso che con minuzia ha tracciato un bilancio di quanto ancora manca perchè il territorio sia pronto ad ospitare la nuova fermata della linea 1 della metropolitana.

"L’ultima novità sulla stazione della M1 in costruzione a Bettola è che vogliono chiamarla Cinisello-Monza" spiega una nota dove la decisione viene definita "ridicola perché il prolungamento della M1 in costruzione non arriva nella nostra città".

I cittadini sono di nuovo sul piede di guerra per quanto concerne il collegamento con la linea metropolitana del capoluogo brianzolo alla città di Milano.

Per quanto riguarda la questione del nome è stato chiamato in causa anche il sindaco di Monza, Roberto Scanagatti, a cui è stata richiesta una mobilitazione ufficialmente alla Conferenza dei Servizi per togliere la denominazione “Monza” dal nome della stazione.

La menzione Monza per una fermata che non è sul territorio monzese e non rappresenta la metropolitana brianzola tante volte richiesta e promessa ai cittadini ma mai arrivata per l'Associazione HQ San Fruttuoso 2000 rappresenta una vera e propria "beffa".

Ma questa non sarebbe l'unica incongruenza, o follia come preferisce definirla il Comitato, che riguarda Bettola.

Tra le questioni ancora aperte infatti c'è anche l'autosilo previsto dall’Accordo di Programma del 2004 che si sarebbe dovuto realizzare in prossimità della fermata. "Secondo Regione Lombardia doveva essere di 4.500 posti, poi è stato suggerito da uno studio di Metropolitana Milanese per 2.000/2.500 posti. Il Comune di Cinisello si è impegnato a realizzare per parte sua 1.600 posti auto, indicando una disponibilità finanziaria per 7.920.000 euro (GM 273/2004). Ma questa è in realtà una somma appena sufficiente per 396 posti (in base ai costi standard ufficiali) e comunque non esiste un progetto" spiega ancora il Comitato preoccupato per le dimensioni che assumerà il traffico nell'area non appena la stazione diverrà operativa e i 15mila passeggeri all’ora previsti vorranno avervi accesso.

Insieme al parcheggio per le auto era stata pensata e predisposta una passerella ciclo-pedonale di fianco all’Auchan. Il tratto è stato costruito a spese dell’Anas e pagato 8 milioni di euro: è pronto da oltre un anno ma ad oggi resta chiuso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Siamo di fronte a situazioni incomprensibili per i cittadini" ha concluso l'Associazione chiedendo che l'accessibilità all'area venga ripensata in termini di efficenza e praticità. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento