La Mezza di Monza si corre il 13 settembre

Un'edizione con tante novità e sorprese: tre i percorsi che permetteranno ai partecipanti di sfidarsi in corsa tra la pista dell'Autodromo e il Parco

Roberto Mandelli, dal sito Mezza di Monza

Il 13 settembre tra l’Autodromo e gli spazi verdi del Parco, in un percorso ricco di sorprese e competizionme, si corre la “Mezza di Monza”, organizzata da ASD Laguna Running, in collaborazione con MG Sport e promossa dal Comune di Monza e dall’Autodromo Nazionale Monza.

L’appuntamento, totalmente rinnovato nel format, è giunto quest’anno alla sua 12esima edizione. In contemporanea con la tradizionale gara si correrà anche “A Tutta”, la competizione riservata alle organizzazioni No profit dove ogni ONP corre con una maglia ufficiale di colore diverso.

La manifestazione, secondo il format realizzato da “Podisti da Marte” prevede donazioni in denaro alle prime tre Organizzazioni No Profit con ordine di arrivo in base al tempo medio realizzato da tutti i runner della squadra dell’associazione con l’obiettivo di divertirsi e raccogliere fondi. La gara podistica Internazionale, inserita nel calendario ufficiale della Federazione Italiana di Atletica Leggera, prenderà il via alle ore 9.30 di domenica 13 settembre, a una settimana di distanza dal Gran Premio di Formula Uno, sullo stesso circuito dei bolidi, ancora caldo dalla gara della settimana precedente.

Si parte infatti dal circuito automobilistico di Formula Uno, con la linea di partenza fissata sulla griglia del via dei bolidi a quattro ruote: da qui si snoderanno tre percorsi con differenti distanze: 10, 21 e 30 km. “Interamente chiusi al traffico, i percorsi si distinguono per l’emozionante partenza dalla start-line del circuito con tanto di semaforo. All’altezza della curva Parabolica il serpentone dei podisti coinvolti nella mezza maratona e la 30 km lascia l’asfalto per immettersi sui viali del Parco di Monza” spiegano gli organizzatori. “Dopo l’uscita dall’autodromo, il tracciato di gara si sviluppa nel Parco, passando lungo i luoghi più suggestivi come Villa Mirabello, Molino del Cantone, Cascina Casalta, La Fagianaia, Ponte dei Bertoli, Ponte delle Catene, Cascine del Sole, Bastia e San Fedele. Sempre alla Parabolica avviene poi il rientro in Autodromo per queste due distanze con il suggestivo traguardo posizionato all’altezza delle tribune dove i partecipanti riceveranno gli applausi e la meritata medaglia di finisher”.

Si differenzia dagli altri invece il percorso della 10 km che continua sul circuito per poi immettersi nella Sopraelevata e tornare nuovamente sul rettilineo finale dell’attuale tracciato di Formula Uno. Le iscrizioni sono aperte fino al 10 settembre 2015 per le gare agonistiche e fino al 12 settembre per le corse non competitive (10 e 21 km), secondo quanto specificato sul sito ufficiale della manifestazione (da linkare https://mezzadimonza.it/iscrizioni/).

Alle corse agonistiche possono partecipare atleti italiani e stranieri tesserati per società affiliate alla Fidal, atleti italiani tesserati per Enti di Promozione Sportiva, atleti stranieri tesserati Federazioni di Atletica Leggera affiliate alla IAAF, atleti non tesserati ma in possesso della RUNCARD nominativa, sottoscrivibile on-line sul sito della FIDAL (www.fidal.it), abbinata a certificato medico d’idoneità agonistica specifico per l’atletica leggera. Ai percorsi non competitivi invece possono partecipare tutti coloro che sono in possesso di un certificato medico di idoneità agonistica all’atletica leggera valido il giorno della manifestazione e che, all’atto dell’iscrizione, abbiano compiuto 18 anni (21km) mentre per la 10 km a passo “ludico-motorio” tutti purché in possesso di un certificato medico di sana e robusta costituzione rilasciato da un medico generico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il ritiro pettorali è fissato per sabato 12 settembre dalle ore 10 alle 19 e domenica 13 settembre dalle ore 7 alle 9 presso la segreteria Mezza di Monza, paddock Autodromo Nazionale Monza. Il deposito per le sacche e gli spogliatoi sono stati allestiti nei box dell’Autodromo Nazionale di Monza I mezzi e i veicoli possono essere parcheggiati gratuitamente all’interno dell’area Autodromo Nazionale Monza, subito prima del sottopasso che porta in Autodromo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Gita da Monza, una giornata a bordo del Treno del Foliage per vivere la magia dell'autunno

  • Milano, va a trovare il papà in ospedale ma trova il letto vuoto: "Suo padre è morto da ieri"

  • Coronavirus, boom di casi a Monza e Brianza (+180): nuovi ricoveri al San Gerardo

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

  • Maxi blitz della polizia ai giardinetti e un elicottero in volo sopra Monza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento