Cronaca Agrate Brianza

Lite al parco, dalle parole alle minacce: spunta una roncola

Denunciato per minacce aggravate e porto di oggetti atti a offendere un 61enne incensurato

Una futile discussione al parco degenerata in minaccia. E' successo ad Agrate Brianza all'interno del parco Aldo Moro sabato pomeriggio quando un 38enne italiano ha iniziato a litigare per futili motivi con un uomo di 61 anni.

Quest'ultimo, stufo delle parole, ha deciso di passare alle minacce e ha impugnato una roncola trovata in un capanno degli attrezzi. Per questo motivo l'uomo, incensurato, si è beccato una denuncia per minacce aggravate e porto di oggetti atti a offendere: i carabinieri della compagnia di Vimercate lo hanno identificato e rintracciato grazie alle immagini riprese dal sistema di videosorveglianza dell'area mentre si allontanava.

A far scattare gli accertamenti è stata la segnalazione al 112 della vittima. L'arma è stata sequestrata.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite al parco, dalle parole alle minacce: spunta una roncola

MonzaToday è in caricamento