Cronaca

Punta un coltello addosso alla ex davanti a tutti: arrestato stalker

L'episodio mercoledì sera a Trezzo sull'Adda: non era la prima volta che l'uomo aveva atteggiamenti violenti nei confronti della ex convivente

Poteva sembrare un diverbio di coppia, una normale discussione in pubblico che volentieri si sarebbe evitata ma quando i toni si sono scaldati anche i passanti hanno capito che qualcosa non andava.

A Trezzo sull'Adda mercoledì sera in piazza Libertà un uomo di 36 anni ha aggredito e minacciato la ex convivente puntandole un coltello al petto.

Alla vista dell'arma i presenti atterriti hanno allertato i carabinieri: sul posto sono intervenuti gli uomini del comando cittadino che hanno colto in flagranza di reato lo stalker.

Si tratta di un italiano disoccupato già noto alle forze dell'ordine per precedenti.

Per lui sono scattate le manette ed è finito l'incubo della ex convivente.

La donna, una bergamasca di 34 anni, di professione impiegata, ha in seguito raccontato agli inquirenti che non era la prima volta che l'ex compagno manifestava atteggiamenti violenti nei suoi confronti e che più volte, senza che lei avesse infine scelto la strada della denuncia, l'aveva minacciata e perseguitata.

Il coltello che è stato puntato al collo alla vittima è stato trovato in possesso del 36enne e sequestrato.

L'uomo è stato arrestato per stalking. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Punta un coltello addosso alla ex davanti a tutti: arrestato stalker

MonzaToday è in caricamento