menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Minaccia i genitori per avere i soldi per la droga: arrestato 37enne a Limbiate

Nell'abitazione sono intervenuti i carabinieri: l'uomo ora è in carcere

La sera di venerdì 14 agosto, di fronte all'ennesima lite e alle minacce aggressive del figlio, ha preso il telefono e ha chiesto aiuto ai carabinieri. In pochi istanti nell'abitazione di Limbiate sono giunti i militari della compagnia di Desio che hanno arrestato l'uomo, 37 anni.

Il 37enne, che vive ancora con gli anziani genitori, anche di fronte agli uomini dell'Arma ha continuato a minacciare e avere un atteggiamento aggressivo. Tra scatti d'ira e agitazione, il 37enne ha accusato il padre e la madre di non provvedere alle sue esigenze e dagli accertamenti è emerso che da tempo l'uomo faceva pressioni e maltrattava i genitori per farsi consegnare dei soldi per acquistare dosi di sostanze stupefacenti. 

Per il 37enne è scattato l'arresto con l'accusa di maltrattamenti in famiglia e ora si trova in carcere a San Vittore. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Nuovo Dpcm Draghi fino a Pasqua: cosa cambia a Monza e in Lombardia

Attualità

A Monza e Brianza la curva dei ricoveri sale e il covid torna a far paura

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    "Tesoro ritorna!" Una dichiarazione d'amore appesa sul palo della luce

  • Scuola

    Come sarà la maturità 2021? Tutte le risposte

Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento