"Vengo lì e ti faccio vedere io", minaccia la ex fuori dal negozio con una pistola

L'arma, una riproduzione giocattolo priva di tappo rosso, è stata sequestrata insieme al munizionamento a salve che il 62enne aveva con sè

L'ha chiamata e, tra minacce varie, al telefono le ha detto: "Adesso vengo a lavoro e ti faccio vedere io". 

Pochi minuti dopo si è presentato fuori dal negozio di via Lecco a Monza dove la ragazza, sua ex fidanzata 27enne residente nel comasco, lavora e le ha mostrato da sotto la giacca una pistola. Terrorizzata la giovane è corsa dentro l'esercizio commerciale e ha aspettato l'arrivo del personale della Polizia di Stato. 

In via Lecco gli agenti hanno trovato l'uomo, un 62enne incensurato di Carugate, ancora con la pistola addosso e hanno appurato che si sia trattato di un'arma giocattolo priva del tappo rosso. Insieme all'arma il 62enne, che ha agito per gelosia e ha minacciato la ragazza che lo aveva lasciato per una nuova storia d'amore, aveva anche del munizionamento a salve. Il materiale è stato sequestrato dai poliziotti e per l'uomo è scattata una denuncia per minaccia agggravata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento