Ubriaco minaccia di morte la madre, i carabinieri salvano una donna

Non era la prima volta che il figlio maltrattava e minacciava la 57enne: arrestato

Mercoledì i carabinieri della compagnia di Vimercate sono dovuti intervenire a Grezzago nell'abitazione di una donna di 57 anni che era stata minacciata di morte dal figlio in preda ai fumi dell'alcol. I militari del nucleo operativo e radiomobile in seguito alla richiesta di aiuto della vittima sono entrati nell'appartamento e hanno bloccato il figlio convivente 30enne della donna che era visibilmente ubriaco e fuori di sè.

Non era però la prima volta che il 30enne maltrattava e minacciava la madre, dagli accertamenti condotti in caserma infatti sono emersi a suo carico diversi episodi precedenti di violenza nei confronti della donna. Per il ragazzo sono così scattate le manette.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento