menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

“Venite, vi taglio la testa”, minaccia di farsi del male con coltello poi insulta la polizia

Denunciato a Monza un 28enne

Ha impugnato un grosso coltello da cucina e dalla finestra dell’abitazione ha iniziato a urlare, dicendo di avere intenzione di procurarsi delle lesioni se non fossero arrivate subito le forze dell’ordine.

E all’alba di martedì 27 aprile in via Giotto a Monza è giunta una volante della polizia che ha notato il ragazzo - 28enne - affacciato alla finestra. Il giovane alla vista degli agenti della Questura ha iniziato a urlare, insultando il personale in divisa e dicendo di aver assunto droga. “Venite m….e che vi taglio la testa” avrebbe detto il 28enne che si trovava in casa con l’anziana nonna e con lo zio che durante la nottata era arrivato nell’abitazione dopo una chiamata ricevuta dal nipote in cui quest’ultimo gli spiegava di aver assunto crack e di avere delle forti allucinazioni. E per la paura che potesse fare del male all’anziana madre lo aveva raggiunto nell'appartamento monzese.

Proprio l’uomo durante tutta la trattativa ha aiutato le forze dell’ordine a calmare e far desistere il ragazzo. “Venite su che ho voglia di ammazzare due poliziotti di merda” e altre ingiurie e minacce. Ma dopo una ventina di minuti, grazie alla sensibilità dei poliziotti e a una lunga trattativa, il 28enne ha lanciato dalla finestra il coltello, disarmandosi. Poco dopo la situazione è precipitata nuovamente quando il ragazzo si è armato di nuovo, con un altro coltello da cucina con cui minacciava di togliersi la vita.

Alla fine la polizia è riuscita a calmare il ragazzo che è uscito dall’appartamento e ha raggiunto gli agenti nel cortile condominiale, accettando di salire a bordo di un’ambulanza alla volta dell’ospedale San Gerardo. Il 28enne ha spiegato di utilizzare sostanza stupefacente e di essere stato più volte ricoverato presso il reparto di psichiatria dell’Ospedale San Gerardo. Per lui è scattata una denuncia per minaccia a pubblico ufficiale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento