rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Cronaca Misinto

Misinto, schiamazzi in piazza: impugna una roncola e minaccia ragazzini

L'uomo, 29 anni, ha anche strappato di mano a una giovane uno smartphone con cui stava filmando la scena. E' scattata una denuncia

E' sceso in strada con una roncola per minacciare un gruppo di ragazzini "colpevoli" di fare troppo baccano in piazza la sera e ha strappato di mano e gettato via, rompendolo, il cellulare di una ragazza intenta a filmare l'intera scena.

E' accaduto a Misinto, in Brianza, dove i carabinieri della compagnia di Seregno hanno denunciato per percosse, violenza privata, danneggiamento e porto abusivo di arma atta a offendere un operaio di 29 anni con precedenti.

L'uomo, impugnando una roncola, si è scagliato contro un gruppetto di minorenni formato da sette giovani, tra cui anche due ragazze. Sono state numerose le segnalazioni relative al chiasso connesso alla "movida" estiva in centro città ma una delle scorse sere la situazione è degenerata. Una delle ragazzine presenti - per aver ripreso l'intera scena con il proprio smartphone - è stata strattonata dal 29enne che ha poi lanciato via il cellulare, rompendolo. Gli amici hanno allertato i carabinieri che hanno ricostruito l'accaduto e fatto scattare una denuncia per il 29enne. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Misinto, schiamazzi in piazza: impugna una roncola e minaccia ragazzini

MonzaToday è in caricamento