Accerchiato dal branco e preso a calci per derubarlo: tre minorenni denunciati

I tre, tutti minorenni tra i 16 e i 17 anni, residenti a Pioltello, sono stati denunciati per rapina in concorso. Proseguono le indagini dei carabinieri per identificare gli altri giovani coinvolti

Immagine di repertorio

Prima gli hanno chiesto se sapesse che ore fossero. Poi lo hanno accerchiato e preso a botte, riempendolo di calci fino a farlo cadere dalla bici per derubarlo. Una vera e propria rapina messa a segno dal branco nella serata di martedì a Pioltello ai danni di un ragazzino di 16 anni di Melzo.

Il gruppo - sette minorenni in tutto - ha avvicinato il giovane e con la scusa dell'orario lo ha trascinato a terra, aggredito e derubato dell'orologio, del portafoglio e della bicicletta. Quando i carabinieri sono giunti in via Spoleto intorno alle 21 hanno raccolto le testimonianze dei presenti e grazie alle descrizioni fornite sono riusciti a individuare e rintracciare tre dei sette minorenni che sono stati denunciati per rapina in concorso.

Si tratta di giovani tra i 16 e i 17 anni residenti a Pioltello che sono stati sorpresi con la bicicletta del ragazzo rapinato poco prima. Dopo essere stati accompagnati in caserma, identificati e denunciati, i tre sono stati riaffidati ai genitori. I carabinieri ora indagano per rintracciare gli altri membri della banda che avrebbero preso parte alla rapina. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Natale low cost: 11 idee regalo a meno di 20 euro per gli amici e la famiglia

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento