Cronaca

Tre minorenni trovati in un camion lungo l'autostrada A4 e soccorsi in Brianza

Il ritrovamento e i soccorsi mercoledì mattina a Caponago

Immagine di repertorio

Tre minorenni sono stati soccorsi dopo essere stati trovati all'interno di un camion lungo l'autostrada A4, in Brianza. I fatti risalgono a mercoledì 26 maggio quando presso l'area di servizio Brianza Nord nel tratto brianzolo sono intervenuti gli agenti della polizia stradale di Seriate. I minori sono stati soccorsi, assistiti e trasferiti in una collocazione idonea per l'assistenza. A darne notizia è stata il sindaco del comune brianzolo Monica Buzzini.

"Ricevo ora la notizia di 3 minori non accompagnati irregolari rinvenuti su un mezzo pesante presso l'Area Servizio Brianza Nord della A4 MI-VE su territorio di Caponago. Ringrazio il personale delle Politiche Sociali per l'immediato riscontro a trovare collocazione e sostentamento per questi 3 ragazzi. Ovviamente i Comuni piccoli come il nostro sono sempre in estrema difficoltà per struttura e risorse, ma la professionalità dei dipendenti di Caponago sempre al top. Grazie" ha scritto il sindaco mercoledì pomeriggio sui social informando la cittadinanza di quanto accaduto e dell'immediata risposta umanitaria che l'ente aveva saputo dare.

Non si tratta del primo rinvenimento di minori non accompagnati stranieri all'interno di mezzi pesanti in zona. Solo qualche mese fa a Cavenago, all'interno di un piazzale di sosta un camionista aveva allertato i carabinieri affermando di aver sentito rumori sospetti provenire dal cassone del camion che trasportava un carico di pneumatici. Insieme alle gomme però nel vano c'erano anche sei giovani stranieri, alcuni dei quali minorenni che sono stati tratti in salvo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre minorenni trovati in un camion lungo l'autostrada A4 e soccorsi in Brianza

MonzaToday è in caricamento