rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
Villasanta

Ragazzini con la droga entrano nell’ex capannone abbandonato (e finiscono nei guai)

Dopo la segnalazione di un residente è arrivata la polizia

Si sono introdotti in un capannone abbandonato e hanno portato con sé della droga, forse per trascorrere un pomeriggio “alternativo” che però è finito con i guai. Tre minorenni infatti sono stati sorpresi dalla polizia locale di Villasanta all’interno dell’edificio industriale dell’ex Perego, nei pressi di via Montello. Gli agenti del comando di Villa Camperio sono intervenuti intorno alle 17, su segnalazione di alcuni residenti che hanno sentito degli schiamazzi e si sono accorti dell’intrusione.

I tre giovani, tutti minorenni residenti a Monza, erano arrivati a Villasanta in bicicletta e si stavano intrattenendo nell’area. Sono stati condotti in comando, identificati e affidati alle famiglie, convocate dagli agenti. Sono stati anche segnalati alla prefettura per il possesso di una piccola quantità di hashish, ad uso personale. “Rivolgiamo a episodi di questo genere una particolare attenzione, non solo in un’ottica di rispetto della legalità, ma anche e soprattutto a garanzia della sicurezza. In un luogo come una fabbrica dismessa, i ragazzini rischiano di farsi male” ha detto il comandante Maurizio Carpanelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzini con la droga entrano nell’ex capannone abbandonato (e finiscono nei guai)

MonzaToday è in caricamento