Muggiò, minorenni devastano le auto in centro: tre giovanissimi nei guai

I carabinieri hanno identificato gli autori: si tratta di due ragazzini di 15 anni e di un'altra giovanissima adolescente

Immagine di repertorio

Poco più che bambini. Eppure, capaci di fare grossi danni. A essere stati segnalati dai carabinieri sono stati due ragazzini di 15 anni, entrambi di Muggiò e insieme a loro a finire nei guai è stata anche una ragazzina di 13 anni di Cinisello Balsamo. 

Nella notte tra il 30 e il 31 gennaio, secondo quanto ricostruito, gli adolescenti hanno danneggiato sei auto in via Casati, nel centro storico di Muggiò. Senza pensarci due volte, hanno colpito con sassi i vetri delle vetture parcheggiate in sosta. Dopo aver aperto gli sportelli, hanno portato via tutto quello che hanno trovato a portata di mano. Soprattutto accessori e dispositivi tecnologico tra cui auricolari per telefoni cellulari, caricabatterie da inserire nell’accendino, cavi elettrici e custodie per smartphone. Oggetti tutto sommato di modesto valore: ben più consistenti i danni alle auto, di svariate migliaia di euro.

Sono stati i proprietari il 31 gennaio, a sporgere denuncia alla stazione dei carabinieri di Muggiò. I militari, dopo aver raccolto alcune testimonianze nel quartiere hanno individuato gli autori. Già pochi mesi fa i ragazzini avevano danneggiato delle auto in sosta. Era la prima volta, e i danni erano inferiori: i carabinieri avevano evitato la denuncia, sia per la giovanissima età, sia perché i genitori si erano mostrati disponibili a pagare i danni.

Anche questa volta i genitori si sono presentati in caserma con i loro figli, per pagare i danni. Ma l’epilogo è stato diverso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Valassina, pirata della strada travolge coppia in moto: un morto e un ferito

  • Rapina donna in metro, passante (brianzolo) lo insegue e lo blocca con un pugno in faccia

  • Guida ubriaco e travolge moto uccidendo donna poi abbandona auto: arrestato 30enne

  • Tragedia in Croazia, uccide la moglie poi si suicida: la coppia era originaria di Monza

  • Coronavirus, due casi positivi all’asilo: tampone per tutti i bambini di due sezioni

  • Cesano Maderno, bimbo positivo al covid: tampone e "quarantena" per tutta la classe

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento