Ristrutturazioni in casa, i mobili da buttare finiscono in strada: multato un uomo

La segnalazione di alcuni residenti ha fatto scattare le indagini della polizia locale

I mobili e i rifiuti abbandonati in strada

I residenti si sono ritrovati in strada, davanti a casa, una montagna di rifiuti e hanno segnlato l'accaduto alla polizia locale. Così mercoledì pomeriggio in via Cantalupo, a Monza, sono intervenuti gli agenti del comando di via Marsala che hanno rinvenuto, sul ciglio della carreggiata, diversi cassetti, mobilio in disuso e rifiuti.

Dopo aver raccolto la testimonianza di chi aveva segnalato l'accaduto, la polizia locale si è messa subito al lavoro e ha effettuato un controllo nelle aree limitrofe. Al primo piano di una vicina palazzina gli agenti si sono accorti che c'era un cantiere in corso e in un appartamento si stavano svolgendo alcuni lavori di ristrutturazione. Proprio qui il personale in divisa ha notato la presenza di un mobile senza cassetti, identico nella fattura e nel materiale, alle parti rinvenute in strada. 

Messo alle strette un cittadino originario del Cile di 24 anni intento a ristrutturare l'appartamento, ha ammesso di aver abbandonato i rifiuti abusivamente in strada ed è stato sanzionato con una multa di 51 euro. L'uomo ora dovrà occuparsi anche della rimozione del materiale e ripristinare lo stato originario dei luoghi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento