Molesta i ragazzini sotto gli occhi dei genitori e scappa: denunciato

Nei guai è finito un quarantenne di Pessano con Bornago. L'uomo ha molestato verbalmente alcuni ragazzini che giocavano in un centro sportivo ed è scappato. Trovato dai carabinieri, è stato denunciato

I fatti al centro sportivo di Carugate - Foto da sito ufficiale

Lì ha osservati. Ha detto loro detto frasi chiaramente a sfondo sessuale. E poi, una volta scoperto, è scappato. A nulla è servita, però, la fuga di un operaio quarantenne, residente a Pessano con Bornago, che nei giorni scorsi è stato denunciato dai carabinieri della compagnia di Vimercate per il reato di molestie. 

L’uomo, secondo quanto ricostruito dai militari, ha importunato verbalmente alcuni ragazzini - tutti tra i sedici e i diciassette anni - che stavano giocando nel centro sportivo “il Ginestrino” di Carugate. L’operaio avrebbe avvicinato i giovani e avrebbe proferito loro frasi dal chiaro contenuto sessuale. Poi, all’arrivo dei genitori dei ragazzi, il quarantenne è immediatamente fuggito, facendo perdere le proprie tracce. 

In pochi minuti, però, anche grazie alle immagini delle telecamere di video sorveglianza della zona, i carabinieri sono riusciti a rintracciarlo e bloccarlo. Per lui è scattata la denuncia a piede libero. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La dea bendata bacia la Brianza: con un Gratta e Vinci porta a casa 20 mila euro

  • Ospedale di Vimercate "al collasso", NurSind: "Di notte solo 2 infermieri per 53 malati"

  • Dramma ad Agrate Brianza, trovato senza vita in un campo un uomo di 34 anni

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Marito e moglie, sposati da oltre 60 anni, muoiono di covid lo stesso giorno a Monza

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento