rotate-mobile
Cronaca

Ragazzina di 15 anni molestata sul bus a Monza mentre va a scuola: arrestato un uomo

L'uomo, 47 anni, è finito in manette dopo che sul mezzo - in borghese - sono saliti anche i carabinieri

Un viaggio di qualche minuto, per andare a scuola, che era diventato un incubo perchè a bordo del pullman ogni mattina era seguita da un uomo che la molestava e tentava di palpeggiarla. A Monza i carabinieri, in seguito alla denuncia della ragazzina hanno arrestato un uomo di 47 anni. Le manette per il maniaco - un cittadino di origine egiziana - sono scattate in flagranza di reato per stalking.

La denuncia e l'arresto sull'autobus

Una scena che si ripeteva ormai da almeno due settimane. La ragazzina - 15 anni - arrivava alla fermata e qui trovava un uomo molto più grande di lei che, oltre a rivolgerle occhiate insistenti, saliva a bordo dello stesso pullman che prendeva lei per andare a scuola. E qui metteva in atto tentati di approccio e di palpeggiamento.

La studentessa così si è recata in caserma, dai carabinieri, e ha denunciato tutto. I militari dell'Arma non hanno perso tempo e la mattina seguente, insieme alla 15enne, in borghese, anche loro hanno preso l'autobus. E hanno trovato il 47enne che, sedutosi accanto a lei, iniziava nuovamente con le molestie, non accorgendosi che stavolta a bordo c’erano anche i carabinieri. Bloccato e arrestato è stato posto a disposizione dell’autorità giudiziaria. In seguito all'arresto la ragazzina ha ringraziato i militari per averla salvata da quello che stava diventando un incubo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzina di 15 anni molestata sul bus a Monza mentre va a scuola: arrestato un uomo

MonzaToday è in caricamento