Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Gli spara davanti al figlio di 14 anni: arrestato italiano

I Carabinieri di Monza hanno arrestato un pregiudicato ritenuto responsabile del ferimento a Pioltello di un ecuadoriano di fronte al locale Sabor Latino

MONZA - Un pregiudicato dell'hinterland milanese, A.V., 41 anni,  è stato sottoposto a fermo dai carabinieri del Gruppo di Monza con l'accusa di essere l'uomo che, venerdì sera ha sparato contro un ecuadoriano che si trovava in compagnia del figlio 14enne. I colpi sono partiti al quartiere Satellite di Pioltello nel corso di una rissa durante la quale è stato ferito a coltellate anche un altro ecuadoriano. L'uomo ha precedenti per armi, droga e lesioni, e vive a Pioltello. Secondo le prime indagini ha sparato prima in aria e poi dall'auto il colpo che ha raggiunto all'addome il sudamericano. Il ragazzo alla vista del padre ferito si è sentito male.

ALCOOL - Il ferito, intanto, è stato dichiarato fuori pericolo, anche se la prognosi rimane riservata. La lite, secondo quanto riferito dai carabinieri, è nata per motivi banali, all'esterno di un bar chiamato Sabor latino, anche a causa dell'alcol che tutti avevano abbondantemente assunto. I carabinieri proseguono le indagini e non escludono che un complice del fermato abbia tirato i fendenti che hanno ferito l'altro sudamericano. Ci sarebbe un second ferito, che ha riportato ferite da coltello. Si tratterebbe di un camionista di 35 anni, ricoverato al Multimedica di Sesto San Giovanni. Entrambe sarebbero fuori pericolo.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli spara davanti al figlio di 14 anni: arrestato italiano

MonzaToday è in caricamento